TENDENZE MODA PRIMAVERA/ESTATE 2015: LO STILE ANNI ‘70

Per la prossima Primavera/Estate ritornano di moda gli anni ’70: capi d’abbigliamento ed accessori dal gusto seventies per ricreare veri e propri total look di quegli anni. Sono tanti i pezzi must have stile anni ’70, ma andiamo con ordine e facciamo insieme un tuffo nel passato ripercorrendo abiti ed accessori che meglio esprimono questo decennio stilistico. Innanzitutto gli abiti a trapezio tipici dei primi anni di questo periodo, poi i vestiti lunghi in tessuto molto leggero con fantasie geometriche e multicolor, come la trama a zig zag, tipiche della maison Missoni. Altri capi caratteristici sono le jumpsuit (ovvero le tute), rigorosamente svasate sul fondo ed i pantaloni a zampa d’elefante, sia in denim che in cotone, velluto o camoscio. Il tessuto scamosciato è un must degli anni ’70, così come la tinta che meglio identifica questo periodo è il color cammello/caramello. E poi le frange, i vestiti crochet realizzati all’uncinetto, le giacche a kimono… Prepariamoci, allora, al ritorno dei jeans, delle mini e maxi gonne, dei cinturoni, degli occhiali dalle lenti tonde (alla John Lennon, per intenderci), degli zaini e delle tracolline, delle sneakers, delle borse piatte e soprattutto degli zoccoli, vero must have dell’Estate 2015! La moda corre veloce, inventa e rielabora ed il ritorno dei Seventies significa che hanno dato molto di più, nella moda, di quanto abbiamo mai creduto!

moda-anni-70-ai-giorni-nostri1

moda-anni-70-capi-chic-ispirati-ai-seventies2

moda-anni-70-abiti-dalle-passerelle-di-new-york3

One thought on “TENDENZE MODA PRIMAVERA/ESTATE 2015: LO STILE ANNI ‘70

  1. Some genuinely nice and useful information on this website, too I think the design and style has superb features.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>